La farfalla e il cappello alpino

Libri Consigliati

Ornella Crocco, autrice della narrativa contemporanea italiana,  ci propone questo libro che si può incasellare nei romanzi classici con sfumature rosa e di avventura. “La farfalla e il cappello alpino” offre una trama interessante, di estrema bellezza in cui l’adrenalina scorre, come solo i grandi romanzi sanno fare. Il romanzo è composto da una serie di racconti che evidenziano la forza narrativa dell’autrice. Sono proprio questi a scatenare una vasta serie di emozioni: il racconto fantastico, quello struggente, quello romantico, tutti accompagnati da una profonda umanità piena di sentimenti autentici.

Il racconto inizia con la vicenda di una bimba che scrive la tradizionale letterina a Gesù Bambino e la madre, per renderla felice, vende il vestito del marito morto in guerra per poterle comprare un giocattolo, ma la bambina, nella sua letterina, chiedeva solo il vestito del suo papà per poterlo abbracciare, di notte, come se fosse ancora vicino a lei.

Tra i racconti c’è anche il piccolo Macrì orgoglioso di indossare il cappello da alpino del nonno, oppure quello di Dario, un ragazzo che desidera vincere un premio per aver scritto il tema più bello che parlerà della sua mamma, che non ha conosciuto perché morta mentre lo dava alla luce. Il filo dell’umanità che utilizza la Crocco per unire sapientemente tutti i racconti passa anche dall’ossessione di un uomo per le opere di Monet. Un caleidoscopico mondo raccontato con estrema finezza e sapienza.

I sentimenti che con autenticità riflettono le parole di questo romanzo , non cercando compassione, ma danni un nuovo volto alla vita e alle cose importanti. L’amore e la dolcezza, accompagnate di un pizzico di follia e una spolverata di fantasia lo rendono un romanzo adatto a  grandi e ragazzi che hanno voglia di immergersi in un mondo pieno di colori e luce, in cui il bene, alla fine, è sempre la vera salvezza della vita.